Follow:

ROSOLIO ARTIGIANALE

MANDARINO

PRODUZIONE

Anche per il mandarino la pelatura è fase decisiva della prima preparazione, in cui scartando frutto e albedo, la parte bianca spugnosa, si ricava per l’utilizzo solo la parte esterna della buccia che conferisce al mandarino il suo profumo. Di seguito le bucce sono protagoniste della macerazione in alcol, che avviene a temperatura ambiente e si protrae per 20 giorni circa per ottenere un sapore più carico e dal gusto intenso. Completa il processo la fase di filtrazione blanda per eliminare impurità di risulta.

NOTE DEGUSTATIVE

Colore: Giallo cadmio, tendente all’arancio, con un’intensa nota ambrata

Profumo: Aromatico e intenso

Sapore: Al gusto è morbido e soave, con un finale spiccatamente agrumato e graffiante

Back to Top